Invitiamo tutte le ASD affiliate, gli Atleti e i Tecnici FPICB a prendere visione della sottostante comunicazione a seguito della Delibera n.12 del 5 maggio 2020.

Il DPCM del 26 aprile 2020 l’art. 1, co. 1 lett. g), che dispone che, a partire dal 4 maggio 2020, le sessioni di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti – riconosciuti di interesse nazionale, per quanto qui interessa, dal Comitato Italiano Paralimpico e dalle Federazioni da esso riconosciute, in vista della loro partecipazione ai giochi paralimpici o a manifestazioni di rilevanza nazionale o internazionale – sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse, per gli atleti di discipline sportive individuali.

La disciplina del calcio balilla paralimpico rientra nella previsione normativa sopra richiamata e considerato che la possibilità di riprendere le sessioni di allenamento deve essere consentita solo agli atleti di interesse nazionale, che sono:
1) FRANCESCO BONANNO
2) FRANCESCO PERIN
3) LUIGI CAPONE
4) LUIGI IANNONE
5) FRANCESCO VALENTE
6) GIACOMO PAOLO ROSSI

sessioni da svolgersi congiuntamente ad uno dei tecnici federali, i quali sono:
1) ROBERTO FALCHERO
2) PATRICK GIOVANNINI
3) GIOVANNI BRACONI

Le sessioni di allenamento individuale sono consentite a porte chiuse e nel pieno rispetto delle prescrizioni dettate dalle Autorità di Governo per il contenimento dal contagio da sars-cov-2.
Per svolgere la sessione di allenamento è obbligatorio avere con sè la Delibera Federale e l'Autocertificazione di legge.


Circolare del 05 maggio 2020 Delibera del 5 maggio 2020 DPCM del 26 aprile 2020