Contributo CIP per le Società affiliate FPICB
18/06/2020

Si porta a conoscenza delle associazioni e società sportive affiliate che la Giunta nazionale del CIP ha deliberato una serie di interventi a sostegno dell’associazionismo sportivo, al fine di una più rapida ed efficace ripresa delle attività sportive, forzatamente interrotte a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Il Contributo di 28.500 € sarà diretto alle ASD/SSD regolarmente affiliate alla FPICB per l'anno 2021.

Linee Guida per la ripartenza del Calcio Balilla
19/05/2020

La FPICB in accordo con il Comitato Italiano Paralimpico ha stilato le Linee Guida in merito alle Modalità di attuazione delle Misure da adottare, da parte degli Enti Sportivi, per consentire la graduale ripresa dell’attività sportiva del Calcio Balilla, nel rispetto di prioritarie esigenze di tutela della salute, connesse al rischio di diffusione da COVID-19.

CIP 5 milioni di euro
13/05/2020

Il Comitato Italiano Paralimpico ha deliberato oggi, nel corso di una seduta straordinaria che si è svolta in videoconferenza con la partecipazione del Ministro per lo Sport e le Politiche giovanili Vincenzo Spadafora e del Presidente del CONI Giovanni Malagò - uno stanziamento di 5 milioni di euro in favore delle Federazioni e Discipline Sportive che svolgono attività paralimpica finalizzato al sostegno dell’associazionismo sportivo di base, in particolare delle società sportive che promuovono lo sport paralimpico nei territori e che, a causa dell’emergenza COVID-19 si trovano ad affrontare gravi difficoltà economiche.

Ripresa allenamenti per Atleti Nazionale
07/05/2020

Il DPCM del 26 aprile 2020 dispone che, a partire dal 4 maggio 2020, le sessioni di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti – riconosciuti di interesse nazionale, per quanto qui interessa, dal Comitato Italiano Paralimpico e dalle Federazioni da esso riconosciute, in vista della loro partecipazione ai giochi paralimpici o a manifestazioni di rilevanza nazionale o internazionale – sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse, per gli atleti di discipline sportive individuali.

DPCM 'Cura Italia' - Indennità per collaboratori sportivi
07/04/2019

È stato emanato il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, sulla base del quale sono definite le modalità di presentazione delle domande a Sport e Salute per ricevere l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto Legge “Cura Italia” per il mese di marzo 2020 a favore dei collaboratori sportivi (art. 96, decreto-legge 17 marzo 2020, n.18).